Atomos Ninja Inferno è un monitor 7″ con risoluzione 1920×1200 dotato di pannello LCD, a cui è aggiunto il processamento in 10 bit per le alte luci e 12 bit per i neri attraverso il motore AtomHDR perfezionato con algoritmi Log per fornire luminosità e resa dei colori ottimali. La retroilluminazione a LED di alta qualità permette di sfruttare i 1500nits per la Rec709 ad alta luminosità o per l’HDR a 10+ stop.

La registrazione di 4Kp60 all’interno della videocamera potrebbe sembrare sufficiente, ma la registrazione con codec errato limita la flessibilità in post e rischia anche di far rifiutare tecnicamente le riprese. Ninja Inferno registra direttamente dal sensore come fotogrammi singoli completi, come la pellicola, in 4Kp60 Apple ProRes o Avid DNxHR con informazioni a colori a 10 bit e una codifica colore 4: 2: 2 precisa ma efficiente.